Guarda il video sul mio canale Youtube

Il 3 e 4 ottobre noi cittadini di Povegliano Veronese saremo chiamati a scegliere il sindaco e l’amministrazione comunale dei prossimi cinque anni.

  • Il coronavirus, le restrizioni e la conseguente crisi economica gestita a suon di bonus e dpcm hanno messo in difficoltà le nostre imprese  dobbiamo sostenere il lavoro in un mondo che cambia di continuo
  • La nostra comunità sta cambiando rapidamente. Pensa che:
    • Negli ultimi dieci anni i bambini 0-14 anni sono diminuiti del 3%, mentre sono aumentati gli over 65 del 5%  Dobbiamo rimettere a posto la piramide dell’età
    • Le persone divorziate di età 40-54 anni sono raddoppiate rispetto a dieci anni fa  dobbiamo avviare percorsi di sostegno alle coppie
    • Il 6% dei nostri cittadini vive in stato di vedovanza  dobbiamo avviare percorsi di contrasto alla solitudine
    • A Povegliano Veronese vent’anni fa c’erano 81 anziani ogni 100 giovani, oggi ci sono 156 anziani ogni 100 giovani dobbiamo creare un ponte tra generazioni
    • L’età media è in costante aumento, mentre l’indice di natalità si è dimezzato nell’arco di vent’anni  dobbiamo investire su politiche familiari integrate

Abbiamo davanti dieci anni di grandi sfide che voglio raccogliere con Pietro Guadagnini sindaco, nella lista Tradizione e Futuro, insieme con te e con chiunque abbia a cuore la generazione di nuovi processi di bene comune.

Sono in prima linea al servizio delle famiglie, dei più emarginati, di imprenditori e lavoratori. Metto a disposizione le mie esperienze professionali, di impegno sociale e di attivismo nel volontariato che mi hanno reso protagonista, a vario titolo, ormai da quindici anni da Isola Rizza a Povegliano Veronese.

Ho deciso di esserci! Esserci con la mia fede cristiana, l’ideale di patria memoria e identità che ne deriva, per la comunità di famiglie, i nostri figli e nipoti che oggi più che mai hanno bisogno di persone desiderose di generare un futuro che vada oltre il qui ed ora, oltre sé stessi, oltre il proprio compito. Persone che parlino meno di diritti e molto più di doveri. Meno di individui e più comunità.

  • Il prossimo 3 e 4 ottobre, scegli chi ha a cuore il proprio paese e lo ha dimostrato ogni giorno da molti anni.
  • Scegli chi conosce gli ingranaggi dell’amministrazione comunale e ha l’esperienza che ci serve in questo tempo complicato per tutti.
  • Scegli chi sa cosa significa combattere per un domani incerto senza arrendersi, perché ha superato ostacoli personali inaspettati.
  • Scegli chi ha il coraggio di certificare con trasparenza la propria filiera politica, sapendo che solo così potrà bussare alle porte di Provincia, Regione, Governo e Parlamento europeo con la propria identità ed essere riconosciuto.

Sarò il rappresentante di Fratelli d’Italia per Povegliano Veronese e insieme alla lista Tradizione e Futuro sosterremo Pietro Guadagnini sindaco.

Foto inaugurazione circolo Fratelli d’Italia Povegliano Veronese. Da sinistra a destra: on. Ciro Maschio, Maddalena Morgante, Maria Cristina Sandrin, Massimo Giorgetti, Massimo Mariotti, Diego Marchiori, Stefano Casali

È tempo di scelte importanti per il nostro futuro proseguendo il cammino tracciato, e mettendo a fattor comune le relazioni che a tutti i livelli ognuno di noi ha costruito in questi anni.

Il mio impegno nasce da profonde ragioni di fede, la mia scelta di campo da attente riflessioni. Il mio sogno è che #GeneriamoInsiemeFuturo con Pietro Guadagnini sindaco.

Il 3 e 4 ottobre vota lista Tradizione e Futuro e scrivi MARCHIORI

Leggi le mie proposte, scaricale e condividile

Scopri perché è importante istituire l’assessorato alla famiglia